ENTE DI FORMAZIONE RICONOSCIUTO DALLA REGIONE PUGLIA A.D. n. 1191/2012

ATO42 - Scuole Certificate per l'aeronautica

CORSO PILOTA COMMERCIALE CPL

CPL
 
Il corso è finalizzato al conseguimento della licenza CPL(A) che permette di:
- esercitare tutte le attività consentite al titolare di una licenza PPL(A);
- operare come pilota responsabile su qualsiasi velivolo certificato ed impiegabile per pilota singolo in voli commerciali di trasporto aereo;
- operare nel trasporto aereo commerciale in qualità di copilota;
- operare in campi diversi dal trasporto aereo commerciale come pilota responsabile o copilota.

Il corso, aderente alla normativa EASA-FCL, ha una durata normalmente compresa entro i 3 mesi dalla data di inizio.

Pre-requisiti d’ammissione
Possono essere ammessi all’addestramento gli allievi piloti che:
 
  • siano in possesso della Licenza di Pilota Privato PPL(A);
  • possiedano un certificato medico di 1°Classe in corso di validità;
  • abbiano totalizzato almeno 150 ore di volo;
  • possiedano una sufficiente conoscenza di matematica e di fisica per la comprensione delle materie incluse nel programma;
  • abbiano conseguito la fonia in lingua inglese.
     
 
• Regolamentazione aeronautica 19 ore
• Nozioni generali sugli aeromobili 44 ore
• Prestazioni di volo e pianificazione 44 ore
• Prestazioni umane e limitazioni 9 ore
• Meteorologia 19 ore
• Navigazione 19 ore
• Procedure operative 14 ore
• Principi del volo 14 ore
• Comunicazioni 9 ore
• Test 9 ore
 
Il corso ha una durata di due mesi; il planning delle lezioni prevede non più di 5 ore di lezione giornaliere in aula, svolte nell’arco di 5 giorni consecutivi.
 


















Programma di istruzione teorica
Le 200 ore di lezione comprendono:

Programma di istruzione pratica
Il programma di volo comprende almeno 25 ore in DC (Doppio Comando) comprensive di :

 
  • 10 ore di volo strumentale delle quali non più di 5 su un FNPT II;
     
  • 5 ore su velivolo certificato per quattro persone, con carrello retrattile ed elica a passo variabile;
     
Nota: se il pilota è in possesso dell’abilitazione IR in corso di validità, effettuerà solamente 15 ore di addestramento a vista; se il candidato è privo di qualificazione notturna, dovrà svolgere 5 ore di addestramento notturno comprensivo di 3 ore in DC, 1 ora di navigazione e 5 decolli ed atterraggi da solista.
 
 
NOTA: Crediti esperienza di volo
Le norme EASA-FCL definiscono le modalità di riconoscimento ed accredito di esperienze di volo precedenti ed in particolare nelle 200 ore richieste per l’accesso agli esami possono essere comprese:
  • 30 ore PIC se in possesso di licenza PPL(H);
  • 100 ore PIC se in possesso di licenza CPL(H);
  • 30 ore PIC su motoalianti e/o alianti.
Condizioni per l’ammissione all’esame
Per accedere all’esame finale del corso per il conseguimento del CPL devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

aver compiuto 18 anni;
  • essere in possesso dell’idoneità medica di 1°classe;
  • aver completato l’attività minima di 200 ore di volo totali.
  • Nelle 200 ore richieste per l’accesso agli esami devono essere comprese:
  • 100 ore come PIC;
  • 20 ore di volo di navigazione in qualità di pilota responsabile, incluso un volo di almeno 300 MN comprendente due atterraggi con completo arresto del motore su due differenti aeroporti diversi da quello di partenza;
  • 10 ore di volo istruzionale strumentale;
5 ore di volo notturno.